5.1.09

Sessualita' corpo mente


SOPRA-Viviamo in un gioco che solo alcuni,geneticamente diversi riuscono a guardare con disgusto e noia.. Maledetti "noi".. pro-androgino

La potenza orgastica, flusso dell'energia biologica, si concentrara con tutta la propria personalità affettiva sull'esperienza, percepita come sensazione di soddisfazione fisica, e scarica l'eccitazione accumulata, attraverso contrazioni piacevoli ed involontarie del corpo (avvolte anche compulsivi movimenti muscolari per coloro che dentro di sè hanno un forte accumulo di energia).

La sua sfera può esser rappresentata simbolicamente dal dio greco Pan.
Nel passaggio dal paganesimo al monoteismo, quest'entità è stata rimossa e culturalmente trasformata nel Diavolo, le cui manifestazioni, attualmente, poichè le altre possibili modalità son state censurate storicamente, emergono nel campo dei disturbi psichici in fenomeni quali il panico, l'incubo, la masturbazione e lo stupro.

L'ars erotica, propria delle società orientali, di quella arabo-musulmana e della romana antica, considera il piacere per sé stesso, indagandolo per la sua intensità, nelle sue qualità e nei suoi effetti sul corpo e la mente, raccogliendone i dati in una conoscenza di cui i soli detentori la trasmettono per mezzo di pratiche esoteriche, d'iniziazione sessuale, rivolte a pochi eletti.

La civiltà moderna, attraverso la repressione generale, causa l'incapacità, per gli esseri umani, di lasciarsi andare totalmente.
controllo di sè, ed alla moderazione, contrapponeva la follia (mania) e la esaltava quale matrice della sapienza.

Friedrich W. Nietzsche considera la follia come pertinente a Dioniso mentre Giorgio Colli riferisce a questa divinità esclusivamente quella erotica.

La divina follia, per Roberto Calasso, origina dalla figura della ninfa (connessa anch'essa al mondo di Pan): la provocatrice della possessione primigenia.
Secondo Paracelso, le ninfe son spiriti della natura, creature spirituali mortali che appaiono agli uomini e vi s'uniscono per diventare eterne.

Il matrimonio con esseri immaginari, che popolano la fantasia, è un tema universale che si basa su modelli archetipici, è uno stadio fondamentale del misticismo, per ricongiungersi all'assoluto, dunque presente anche nello sciamanismo femminile, ch'è stato occultato nel linguaggio ermetico di miti, fiabe, leggende e nella letteratura.

Platone racconta d'una razza primordiale d'esseri che contenevano in sè i due principi, maschile e femminile, ed erano, per forza ed ardire, straordinari, nutrivano in cuore superbi propositi, tanto da attaccar perfino gli dèi, a tal punto che quest'ultimi ne paralizzarono la potenza spezzandoli in due: da qui il sorgere della differenziazione anatomica dei sessi, in ciascun dei quali permane il ricordo della precedente condizione ed è presente l'impulso a ricostituirla nella relazione amorosa.

Carl Gustav Jung ammette l'esistenza d'una personalità interiore (anima) il cui carattere è complementare a quella esteriore, poichè contiene tutte le qualità che fan difetto all'atteggiamento cosciente. Nell'uomo tanto più è virile l'atteggiamento esterno, tanto più sono cancellati in esso i tratti femminili, che compaiono, perciò, nell'inconscio.
In lui prevalgono in genere, od almeno vengono considerati ideali, la logica e la concretezza, mentre nella donna prevale il sentimento. Interiormente il rapporto s'inverte: l'uomo si vale del sentimento e la donna della ponderazione. Nella donna i tratti di tipo maschile, esclusi dall'atteggiamento esteriore, divengono le qualità proprie dell'Animus, così come quelli femminili rimossi dall'uomo costituiscono l'Anima.

Dalla doppiezza della psiche ha origine lo scambio di transfert degli amanti che viene ritualizzato nel tantrismo nella drammatizzazione cerimoniale dei ruoli divini di Shiva (l'eterno maschile) e Shakti (l'eterno femminile), incarnati rispettivamente da uomo e donna.
Nell'Orgasmo la persona perde coscienza della propria individualità, ha un senso di comunione e fusione col partner e l'impressione di far parte dell'intero universo pulsante.
ovviamente cio' non avviene nella massa comune di uomini che vengono per repressione o per mera sostituzione alla giornaliera masturbata..

Questo blog ai sensi della Legge 7 marzo 2001, n.62 non rappresenta una testata giornalistica in quanto il blog sarà aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Alcuni articoli, video e immagini qui inseriti sono tratti da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo e saranno subito rimosse. Redatto secondo l'articolo 21 della costituzione italiana - articolo 19 Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo - articolo 10 Convenzione europea per la salvaguardia dei diritti dell'uomo e delle libertà fondamentali. Si precisa che articoli, comunicazioni... e quant'altro vengono pubblicati non in base ad una adesione ideologica o morale.
Questo Blog è ad uso amatoriale e privato.
Questo Blog usa Banner eadv e Adsense.
DISCLAMER E PRIVACY
NOTE SUL COPYRIGHT: Il materiale pubblicato su lagrandeopera.blogspot.com può essere copiato solo se con link attivo (cliccabile ), e sia liberamente e gratuitamente accessibile.