25.9.13

BONO DEGLI U2: PREMIATO CAVALIERE BRITANNICO AL SERVIZIO DELLE AZIENDE OGM

Voglio richiamare l'attenzione circa la "Nuova Alleanza" per la sicurezza alimentare e la nutrizione discussa alla riunione del G8 dello scorso anno. L'alleanza sta spingendo i paesi africani a stipulare accordi che consentono alle aziende straniere di "afferrare" la loro terra, brevettano i loro semi e monopolizzano i mercati alimentari interni ed esterni dell'agricoltura.






Ignorando le voci del proprio popolo, sei governi africani hanno fatto affari con aziende come Monsanto, Cargill, Dupont, Syngenta, Nestlé e Unilever, in cambio di promesse di aiuto da parte del Regno Unito e di altri paesi del G8.
 

Una vasta gamma di attivisti, sia africani che europei, hanno manifestato rumorosamente contro la Nuova Alleanza, nonostante il silenzio dei Media internazionali.

Cosa c'entra Bono degli U2 con questa storia ?
Bono è noto, in un modo o nell'altro per i suoi impegni umanitari da alcuni aspramente criticati dipingendoli come progetti di un commerciante occidentale interessato a far soldi.


La campagna ONE, co-fondata da Bono , si è molto preoccupata di difendere la Nuova Allenza.
Dal sito ufficiale leggiamo che
Bono ha lodato la "nuova alleanza" del presidente Obama per promuovere la crescita agricola in Africa, affermando:
"Se le parole del suo discorso si trasformano in azioni coraggiose, la collaborazione con il mondo in via di sviluppo e il settore privato,  fa di oggi un grande momento".

La prima cosa che ho scoperto è che Bono ha anche elogiato la Nuova Alleanza, in un discorso poco prima del G8 dello scorso anno negli Stati Uniti .
La seconda cosa  è che gran parte del finanziamento della campagna ONE è stato fornito dalla Fondazione Bill e Melinda Gates Foundation,( potete trovare la lista sul sito ufficiale qui) .

Il Buon vecchio "filantropo" Bill Gates, e credo sia davvero inutile descrivere i suoi rapporti con la super "elite" e il suo notevole supporto per i pieni mondialisti di controllo multi livello.

La sua fondazione ha lavorato, a sua volta , con la società biotech Monsanto e Cargill, e ha una grande
Bono e Bill Gates
partecipazione per la Monsanto .

Continua tra l'altro anche la sua missione di aiutare l'Africa attraverso l'implementazione di vaccini.
Re Microsoft" Bill Gates, eugenetico confesso , amante dei vaccini come ottimo "tool" per una terapeutica riduzione della popolazione, è anche fondatore della Bill e Melinda Gate, fondazione che esporta vaccini al Terzo Mondo. (Leggi qui i rapporti con la Merck a proposito)
 
 Per questi ed altri motivi Bono è molto criticato circa il suo approccio verso l'Africa definito da molti
"un mix di liscio tradizionale missionario e commerciale colonialismo, in cui il povero mondo esiste come un compito per il mondo ricco per completare".

Di certo in comune con Bill Gates hanno un'onorificenza importante, concessa solo a fedeli servitori del Regno Unito: Cavaliere Comandante dell'Ordine dell'Impero Britannico.Bill Gates nel 2005 e Bono due anni dopo, nel 2007, il medesimo grado.
Ecco qui una simpatica foto di Bono che mostra la medaglia della classe di Comandante, mostrando un'occhio e ricordando con il gesto della "V"  il caro amato Churchill.






Bono, oneri Browne, è diventato "il volto premuroso della tecnocrazia globale", che, chissa' con quale tipo di mandato, ha assunto il ruolo di portavoce per l'Africa, poi ha utilizzato quel ruolo per  fornire "copertura umanitaria"  ai leader occidentali.



Compagno di merende anche dell'ormai famoso Al Gore promote del Global Warming poi smentito da migliaia di scienziati con prove alla mano:




La campagna ONE mi sembra il tipo di organizzazione che sostiene di lavorare per conto delle persone estremamente povere. Ma il suo team  è composto in gran parte da multimilionari, ricchi industriali e rappresentanti degli Stati Uniti.

Ci sono persone come Condoleezza Rice, consigliere di George W. Bush per la sicurezza nazionale e segretario di stato, che ha aggressivamente promosso la guerra in Iraq, autorizzando la CIA ad utilizzare tecniche di tortura e intimidire le nazioni più deboli costringendole a supportare gli obiettivi degli Stati Uniti.

Se, come fa ONE, un’organizzazione continua a dirti che la sua è una “campagna dal basso”, è molto probabile che non lo sia affatto. Questa collaborazione tra multimilionari e tecnocrati a me sembra molto più simile a un connubio tra Stati Uniti e interessi delle multinazionali.


Bibliografia:
Articolo apparso sul The Guardian il 18 giugno  2013 di  George Monbiot



Questo blog ai sensi della Legge 7 marzo 2001, n.62 non rappresenta una testata giornalistica in quanto il blog sarà aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Alcuni articoli, video e immagini qui inseriti sono tratti da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo e saranno subito rimosse. Redatto secondo l'articolo 21 della costituzione italiana - articolo 19 Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo - articolo 10 Convenzione europea per la salvaguardia dei diritti dell'uomo e delle libertà fondamentali. Si precisa che articoli, comunicazioni... e quant'altro vengono pubblicati non in base ad una adesione ideologica o morale.
Questo Blog è ad uso amatoriale e privato.
Questo Blog usa Banner eadv e Adsense.
DISCLAMER E PRIVACY
NOTE SUL COPYRIGHT: Il materiale pubblicato su lagrandeopera.blogspot.com può essere copiato solo se con link attivo (cliccabile ), e sia liberamente e gratuitamente accessibile.