6.10.13

REFERENDUM SUL REDDITO DI CITTADINANZA... IN SVIZZERA, 2000 EURO AL MESE... E IN ITALIA ?

La Grande Opera
In Svizzera sono state raccolte le 100mila firme necessarie per indire il referendum sul reddito di cittadinanza e il comitato promotore le ha depositate a Berna.
Spetta ora al governo fissare la data del voto. La misura costerebbe più di 300 miliardi all’anno, da prelevare sull’iva.
La proposta ?

L’equivalente di 2mila euro al mese per ogni disoccupato

Quelli che non hanno, invece, ancora, compiuto i 18 anni riceverebbero, dalla nascita, l'equivalente di 500 euro.

Il reddito di cittadinanza svizzero non sarebbe "subordinato ad alcuna contro prestazione", né è da considerarsi "sostitutivo di un salario o di un'indennità perduti". Inoltre è da ritenersi "individuale", nel senso che verrebbe "corrisposto ai singoli e non alle famiglie".


Secondo il noto sociologo Bernard Kundig il reddito di cittadinanza è l'unica strategia per far sopravivere gli individui nell'era del capitalismo matto. "È l'unico modo per preservare l'umanità dall'agonia del capitalismo, consentendole un atterraggio in dolcezza senza eccessivi traumi"

Per quanto riguarda la Svizzera Rossi spiega che, per concretizzare l'ipotessi del reddito di cittadinanza "occorrebbero, a occhio e croce, 400 miliardi di franchi".

Ovvero circa 320 miliardi di euro "la metà dei quali verrebbero dirottati dalle assicurazioni sociali che, a quel punto, non verrebbero più erogate". Il "ginepraio" cui accenna Kundig, infatti, sparirebbe.
La metà che manca, secondo il professor Rossi, si potrebbe recuperare "spostando il carico fiscale dal lavoro verso il capitale, quindi tassando la ricchezza".

Il che significa, tuttavia, porre una seria ipoteca sull'esito del referendum, che finirebbe per essere condizionato dal timore di un improvviso impoverimento della Svizzera, a causa di un esodo massicio dei ricchi e dei loro averi, verso altri paradisi fiscali per via del reddito di cittadinanza.Fonte: euronews
Questo blog ai sensi della Legge 7 marzo 2001, n.62 non rappresenta una testata giornalistica in quanto il blog sarà aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Alcuni articoli, video e immagini qui inseriti sono tratti da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo e saranno subito rimosse. Redatto secondo l'articolo 21 della costituzione italiana - articolo 19 Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo - articolo 10 Convenzione europea per la salvaguardia dei diritti dell'uomo e delle libertà fondamentali. Si precisa che articoli, comunicazioni... e quant'altro vengono pubblicati non in base ad una adesione ideologica o morale.
Questo Blog è ad uso amatoriale e privato.
Questo Blog usa Banner eadv e Adsense.
DISCLAMER E PRIVACY
NOTE SUL COPYRIGHT: Il materiale pubblicato su lagrandeopera.blogspot.com può essere copiato solo se con link attivo (cliccabile ), e sia liberamente e gratuitamente accessibile.