17.2.15

Su Sergio Mattarella, la vecchia DC ed i Gesuiti

«Pochi italiani conoscono quale centro di coordinamento e di guida delle forze più reazionarie è il Vaticano, e quale fattore di corruzione esso costituisce nella nostra vita pubblica, con la sua morale gesuitica, con la continua pratica del doppio gioco, con l’insegnamento della cieca obbedienza ai governanti...

Prima di mettermi a studiare il tema che ho sviluppato in questo libro, neppure io avevo piena consapevolezza del pericolo che il Vaticano rappresenta per la democrazia in Italia.»

(E. Rossi, 30 dicembre 1957)



Sergio Mattarella è il quarto figlio di Maria Buccellatoe di Bernardo,politico democristiano più volte ministro tra gli anni cinquanta e sessanta, e fratello minore di Piersanti, che nel 1980 fu assassinato da cosa nostra mentre era presidente della Regione Siciliana. [...]


In gioventù Sergio Mattarella, trasferitosia Roma a causa degli impegni politici di suo padre, militò tra le file del Movimento Studenti della Gioventù Maschile di Azione Cattolica, del quale fu responsabile come delegato studenti di Roma e poi del Lazio dal 1961 al 1964, e successivamente aderì alla Federazione Universitaria Cattolica Italiana.
Dopo essersi diplomato al liceo classico San Leone Magno di Roma, istituto religioso dei Fratelli maristi delle scuole, nel 1964 si laureò in giurisprudenza presso l'università La Sapienza di Roma con il massimo dei voti e la lode, discutendo una tesi su "La funzione dell'indirizzo politico".
fonte: wikipedia



I Fratelli Maristi delle scuole costituiscono una Congregazione di religiosi laici che, seguendo l'impulso dello Spirito Santo, consacrano tutta la loro vita a Dio dedicandosi alla educazione cristiana della gioventù attraverso la scuola.

Si chiamano fratelli perché sentono profondamente la paternità divina. Il termine "maristi" indica la spiccata spiritualità mariana. Imitando Maria nell'ascolto e nella risposta operante si sforzano di vivere l'ideale evangelico in una vita comunitaria fatta di umiltà, di semplicità e di modestia, come nella famiglia di Nazareth.

I Fratelli Maristi operano a Roma, nel San Leone Magno, fin dal 1887, e dal 1956 nella sede attuale dell'Istituto. Cooperano da decenni docenti e non docenti laici che liberamente condividono lo stesso progetto educativo.

Oggi i Fratelli Maristi dirigono quasi un migliaio di centri di formazione sparsi in settantacinque nazioni di tutti i continenti....



“L’elezione di Sergio Mattarella alla Presidenza della Repubblica è una notizia che dà speranza", scrive il Cei di Palermo.
“L’elezione di Sergio Mattarella alla Presidenza della Repubblica è una notizia che dà speranza: al Quirinale arriva infatti un uomo di grande spessore e di valori profondi, che potrà rendere onore alla carica che ricopre”. Lo afferma in un comunicato il Centro Educativo Ignaziano, la scuola dei gesuiti di Palermo.
“Il nostro Istituto è sempre stato sempre molto vicino alla famiglia del nuovo presidente, che condivide i valori che la scuola vuole professare e affermare con la sua educazione. Abbiamo sempre pensato che il fatto di trovarci proprio in via Piersanti Mattarella, infatti, rappresentasse per noi una chiamata ulteriore alla responsabilità di educare i ragazzi alla legalità e al coraggio. È anche per questo che, il 23 maggio di ogni anno, le celebrazioni nazionali in memoria delle stragi di Capaci e di via D’Amelio si concludono con una Messa nella nostra cappella”.
“Da decenni – conclude il comunicato – abbiamo tra gli alunni anche membri della famiglia Mattarella: con loro condividiamo la gioia e la soddisfazione per l’elezione di Sergio, al quale tutta la nostra scuola rivolge gli auguri più sinceri”.
fonte: Gesuiti news

Non dimenticate Lui:

Tutto cambia per nulla cambiare.[ndr]

Questo blog ai sensi della Legge 7 marzo 2001, n.62 non rappresenta una testata giornalistica in quanto il blog sarà aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Alcuni articoli, video e immagini qui inseriti sono tratti da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo e saranno subito rimosse. Redatto secondo l'articolo 21 della costituzione italiana - articolo 19 Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo - articolo 10 Convenzione europea per la salvaguardia dei diritti dell'uomo e delle libertà fondamentali. Si precisa che articoli, comunicazioni... e quant'altro vengono pubblicati non in base ad una adesione ideologica o morale.
Questo Blog è ad uso amatoriale e privato.
Questo Blog usa Banner eadv e Adsense.
DISCLAMER E PRIVACY
NOTE SUL COPYRIGHT: Il materiale pubblicato su lagrandeopera.blogspot.com può essere copiato solo se con link attivo (cliccabile ), e sia liberamente e gratuitamente accessibile.