7.7.14

Nick Cubrilovic: Facebook continua a tracciarvi anche dopo il "Logout"


facebook Cubrilovic messaggiL'impero del social-media Facebook ha svelato alcune nuove "caratteristiche" sulla sua piattaforma nei mesi scorsi che, anche se molti lo credevo impossibile, ha peggiorato di molto la situazione della privacy.
Esiste una caratteristica nascosta, scoperta da Nik Cubrilovic, un imprenditore australiano e scrittore, che poche persone conoscono o conoscevano: ovvero il fatto che Facebook ora controlla la tua attività online, anche quando non si è connessi al servizio, cioè hai fatto "logout".

 
Ad ogni nuovo cambiamento di Facebook, la privacy degli utenti diventa un po 'meno importante o inesistente, se si vuole. Le più recenti modifiche "News Feed", per esempio, mostrano tutto quello che dici e fai sul sito per tutti i tuoi "amici", e anche per il pubblico.
Ed ora, anche dopo il logout da Facebook, i "cookies" permanenti monitorano  tutti i vostri movimenti sui siti web che contengono pulsanti di Facebook o widget, cioè la maggior parte ormai.

"Anche se si è disconnessi, Facebook sa ancora ed è in grado di monitorare ogni pagina che si visita, l'unica soluzione è quella di eliminare tutti i cookie di Facebook nel browser, oppure utilizzare un browser separato per le interazioni su Facebook".
Cubrilovic
 
Nick Cubrilovic
Ma sappiamo bene che la comodità tanto amata dell'utente medio avrà la meglio.
Il sito non ha mai annunciato ai propri utenti nulla circa questi cambiamenti. Vero anche che siamo noi i primi spesso a non leggere nemmeno i contratti... presi dai click compulsivi.

Ultimamente i cambiamenti di Facebook e di tutti gli altri prodotti Google ( ormai abbracciati in un unico corpo )sono coatti. L'utente non è informato e deve sbattersi per rimettere le impostazioni com'erano prima dell'aggiornamento.

Dovremmo trovare delle alternative a certe "comode dipendenze".
HACK YOUR MIND.

DATAGATE: Ecco alcune strategie per violare i pc, spiare i Target e raccogliere informazioni - TAO Snowden Applebaum


SOCIAL MEDIA: Guerra d'Informazione e psywar. I tecnocrati vogliono vederci tutti ‘incatenati ad un computer’
Questo blog ai sensi della Legge 7 marzo 2001, n.62 non rappresenta una testata giornalistica in quanto il blog sarà aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Alcuni articoli, video e immagini qui inseriti sono tratti da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo e saranno subito rimosse. Redatto secondo l'articolo 21 della costituzione italiana - articolo 19 Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo - articolo 10 Convenzione europea per la salvaguardia dei diritti dell'uomo e delle libertà fondamentali. Si precisa che articoli, comunicazioni... e quant'altro vengono pubblicati non in base ad una adesione ideologica o morale.
Questo Blog è ad uso amatoriale e privato.
Questo Blog usa Banner eadv e Adsense.
DISCLAMER E PRIVACY
NOTE SUL COPYRIGHT: Il materiale pubblicato su lagrandeopera.blogspot.com può essere copiato solo se con link attivo (cliccabile ), e sia liberamente e gratuitamente accessibile.