15.12.12

AntiTrust: Telecom Boicotta gli utenti che vogliono cambiare Gestore

In concomitanza con la battaglia riguardo il disservizio delle ADSL in Italia.. ( paghi una adl di 20 Mb per viaggiare sempre a 1 o 2Mb!)
(trovi l'articolo QUI) ..Telecom è ancora sotto il mirino.
Stavolta il cecchino è l'AntiTrust!.

L'antiTrust accusa Telecom affermando che "Boicotta i clienti degli altri operatori telefonici".




"Mette i bastoni tra le ruote agli utenti degli altri operatori telefonici, su rete fissa".

 Il boicottaggio avrebbe riguardato ben cinque milioni di passaggi ad altro operatore, il 15 - 20 per cento delle attivazioni nuove, tra il 2009 e il 2011.

I denunciati  che si sono sentiti con i bastoni fra le ruote sono state la compagnia WIND e FASTWEB.

Si è così chiusa la prima fase istruttoria dell'Antitrust, che ha accolto la denuncia fatta da Wind e Fastweb.

In 130 pagine si adombra l'ipotesi di abuso di posizione dominante a carico dell'ex monopolista.
Secondo l'autorità, dunque, grazie a questi mezzi, Telecom sarebbe riuscita a proteggere la propria quota di mercato.

 Da parte della società di telefonia fissa arriva una risposta secca: "La partita non è ancora chiusa". Effettivamente, ora ci sono 30 giorni perché Telecom presenti la propria difesa che le eviterebbe conseguenze gravi, come una multa fino al 10 per cento del proprio fatturato.

Quali sono stati i motivi del rifiuto da parte di Telecom alle nuove attivazioni? "Ko tecnico", che in gergo significa: "Non possiamo attivare l'utente, per problemi tecnici".

E l'operatore è costretto a girare il messaggio al proprio cliente, "Mi spiace, non possiamo attivarti la linea che avevi richiesto".

Si legge ancora nell'istruttoria: "Le condotte di Telecom, deteriorando la qualità delle procedure di accesso alla rete dedicate agli OLO (Operatori alternativi, ndr) rispetto a quelle seguite dalle proprie divisioni interne sono suscettibili di incidere negativamente sulla reputazione dei concorrenti soprattutto con riguardo alla loro effettiva capacità di fornire in tempi certi un servizio effettivamente operativo. In considerazione dell'importanza che la reputazione dell'operatore riveste nelle scelte dei consumatori di servizi di telecomunicazioni, le condotte di Telecom sono dunque idonee a frenare significativamente la capacità degli OLO di espandere la propria posizione su mercato".
Questo blog ai sensi della Legge 7 marzo 2001, n.62 non rappresenta una testata giornalistica in quanto il blog sarà aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Alcuni articoli, video e immagini qui inseriti sono tratti da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo e saranno subito rimosse. Redatto secondo l'articolo 21 della costituzione italiana - articolo 19 Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo - articolo 10 Convenzione europea per la salvaguardia dei diritti dell'uomo e delle libertà fondamentali. Si precisa che articoli, comunicazioni... e quant'altro vengono pubblicati non in base ad una adesione ideologica o morale.
Questo Blog è ad uso amatoriale e privato.
Questo Blog usa Banner eadv e Adsense.
DISCLAMER E PRIVACY
NOTE SUL COPYRIGHT: Il materiale pubblicato su lagrandeopera.blogspot.com può essere copiato solo se con link attivo (cliccabile ), e sia liberamente e gratuitamente accessibile.